La città delle cento chiese


Lucca è famosa per il suo centro storico, racchiuso interamente all’interno di una cinta muraria risalente al 1500. Città di mercanti e tessitori, mantenne la sua autonomia come stato indipendente dal medioevo fino al 1799. Lucca è una delle principali città d’arte d’Italia, con un centro ricco di chiese, piazze e monumenti di interesse storico.

Cattedrale di San Martino


Secondo la tradizione, il Duomo fu fondato da S. Frediano nel VI secolo, riedificato dal vescovo Anselmo Da Baggio nel 1060 e infine rimaneggiato tra il XII e il XII secolo. La cattedrale cusodisce numerose opere d'arte, tra cui la Madonna in trono con bambino e santi di Domenico Ghirlandaio, datata 1479.


Torre Guinigi


La Torre Guinigi è la più importante torre di Lucca, è visitabile dall' accesso di via Sant'Andrea 45. Dalla sua cima si può apprezzare una vista complessiva della città. La sua caratteristica principale è la presenza di un giardino pensile di lecci, sospeso a ben 44 metri d'altezza.


Palazzo Ducale


Palazzo Ducale di Lucca si trova in piazza Napoleone. Il suo aspetto odierno lo si deve alla ristrutturazione di Bartolomeo Ammannati del 1578. All'interno è ospitato il Museo del Risorgimento. È ricca anche l'armeria, che comprende armi di diversi periodi storici e di differenti nazioni. Le collezioni sono formate anche da quadri, lettere, abiti e oggetti d'uso quotidiano.


Piazza dell'Anfiteatro


La piazza dell'Anfiteatro è uno dei luoghi simbolo della città , edificata sui resti dell'antico anfiteatro romano  risalente al II secolo d.C. La piazza nacque nel medioevo e fu chiamata "parlascio", una storpiatura del latino paralisium (anfiteatro),  il luogo dove si tenevano le riunioni di cittadini. Fu progressivamente riempita di costruzioni, variamente utilizzate come deposito di sale, polveriera, carcere.


Piazza Napoleone


Piazza Napoleone, comunemente indicata come Piazza Grande, è la principale piazza di Lucca. In questa zona fu costruita la vastissima Fortezza Augusta, residenza di Castruccio Castracani dove si trovava anche il suo palazzo in seguito distrutto. La piazza nacque nel 1806 durante la dominazione napoleonica del Principato di Lucca da parte di Elisa Bonaparte  ( 1805 -1815), sorella di Napoleone.


Basilica di San Frediano


La basilica di San Frediano è uno dei più antichi luoghi di culto cattolico di Lucca, in stile romanico, ed è situata nella piazza omonima. La facciata ospita il famoso mosaico (secoli XIII-XIV) con l'Ascensione di Cristo tra angeli alla presenza degli Apostoli. Nonostante i consistenti interventi che si sono succeduti nel corso dei secoli, conserva ancora gran parte dell' originale aspetto medievale.